Strumentazione ATEX

Con il termine ATEX “ATmosphères ed EXplosives” così chiamato in modo convenzionale, vengono identificati due regolamenti dettati dall’Unione Europea in materia di sicurezza per le apparecchiature destinate all’utilizzo in zone a rischio esplosione.

Queste infatti, per garantire la sicurezza dell’operatore e degli utenti del sito, devono essere conformi alle normative 2014/43/UE e 99/92/CE.

Classificazione della strumentazione

Il legislatore ha classificato le varie tipologie di prodotto e le zone di lavoro secondo dei livelli di rischio dettati dalle proprietà di prodotti stessi.

Metano = M1/M2
Propano = IIA
Etilene = IIB
Acetilene = IIC
Gas in genere = II

Zona 0 = Area in cui c’è presenza di sostanze sotto forma di gas, vapore o nebbia superiore a 1000 ore/anno.

ZONA 1 = Area in cui è probabile la presenza di sostanze sotto forma di gas, vapore o nebbia in un tempo di 10-1000 ore/anno.

ZONA 2 = Area in cui non è probabile la presenza di sostanze sotto forma di gas, vapore o nebbia inferiore a 10 ore/anno

I nostri prodotti certificati ATEX

Torna su